TUNNEL LINE ltm500e

TUNNEL LINE LTM500E

CATEGORIA Lavastoviglie a Traino
LINEA TUNNEL LINE
DIMENSIONI 4900x950x1770h

Share

La linea TUNNEL è stata studiata per soddisfare le esigenze di ogni cliente grazie ai diversi accessori installabili, riuscendo a coniugare grandi carichi di lavoro ed ottimizzando gli spazi a disposizione, semplificando il lavoro dell'operatore e riducendo i consumi. I modelli di questa linea sono dotati di un doppio sistema di filtraggio che trattiene tutti i residui, le pompe di lavaggio verticali ed i bracci di lavaggio in acciaio inox garantiscono invece grandi prestazioni. La linea Tunnel è inoltre dotata di porte controbilanciate con doppia parete e sistema di anticaduta e di vasche stampate e arrotondate.

La lavaceste LTM500E è ideale per chi deve affrontare grandi quantità di ceste garantendone la sicurezza igienica. È dotata di doppio risciacquo e zona neutra al termine del lavaggio. La zona neutra serve ad impedire l'inquinamento tra le altre zone e garantire la massima igiene.

CARATTERISTICHE
Dimensioni - (mm) L - P - H 4900x950x1770h
Altezza utile massima 450
Potenza totale 32,0
Tensione alimentazione standard 400V3N+T 50 Hz
400V3N+T 50 Hz
motore_traino 0,22
profondita_utile 710
RISCIACQUO
capacita_boiler 10x2
resistenza_boiler 15,0
consumo_acqua 315
temepratura_acqua_di_alimentazione +55°C
pressione_minima_di_rete 1,5-6
durezza_acqua 7-10
OPTIONAL
Recuperatore termico di calore
Break-Tank e pompa di risciacquo 200W
Modulo condensa vapori
Centralina di dosaggio interna (detergente e brillantante)
Zona neutra 60cm
Asciugatura 12kW su mensola
Asciugatura 12kW su stadio
Recuperatore termico compatto
Pompa di aumento pressione installata
Variatore di velocità
Modulo ingresso uscita da 2200mm
Modulo ingresso uscita da 2700mm
Fornitura lavastoviglie divisa in 2 parti
Fornitura lavastoviglie divisa in 3 parti
Recuperatore termico con pompa di calore
Valvola DVGW anti-riflusso

LTM500E

TUNNEL LINE ltm500e

Vuoi ricevere maggiori informazioni su questo prodotto? Contattaci e riceverai una risposta al più presto